Sms Marketing: semplice guida in 160 caratteri

  • Diego Gualdoni

image from Sms Marketing: semplice guida in 160 caratteri

La tecnologia disponibile nell'era moderna ci dà sempre nuovi strumenti e occasioni per veicolare i nostri messaggi a fini di marketing.

Tanto per citarne alcuni è possibile pensare al web marketing, di cui fanno parte l'email marketing, al social marketing, al video marketing ed altri ancora.

In questo articolo però voglio parlarvi nello specifico di sms marketing. Fare cioè pubblicità attraverso l'invio di messaggi sms, lunghi solo 160 caratteri....

Cosa è un SMS?

SMS è l'acronimo di Short Message Service ed è generalmente un messaggio lungo 160 caratteri inviato tra due cellulari o smartphone. Un SMS viene veicolato dal fornitore del servizio verso il telefono del destinatario che sentirà un messaggio di allerta che avviserà del suo ricevimento. Gli SMS sono un modo molto semplice e veloce metodo di comunicazione, ma anche un modo molto personale ed efficace per "raccontare" qualcosa.

Cosa è l'SMS Marketing?

Cosa è l'sms marketing?

L'SMS marketing consiste nel creare una lista di destinatari ai quali inviare messaggi mirati e strategici. Una lista di destinatari può essere creata in tanti modi ma ci sono delle regole e delle norme per il rispetto della privacy che non devono essere ignorate. Messaggi di tipo commerciale non autorizzati vengono intesi come spam e sono semplicemente illegali.

Chi fa uso dell'sms marketing fa spesso uso di piattaforme di invio che si occupano di tutti gli aspetti tecnici del sistema. Questi sistemi di invio multiplo di SMS variano in caratteristiche e prezzi. La migliore piattaforma di SMS marketing deve avere una combinazioni di questi fattori: deve essere competitiva da un punto di vista economico, ma anche piena di funzionalità.

Per questo motivo, devi essere sicuro di aver a che fare con un sistema efficace che consegni davvero i messaggi spediti.

Ottenere il permesso per spedire SMS

Le condizioni necessarie per ottenere il consenso da parte del destinatario è che esso sia disposto a ricevere i messaggi e che lo trovi utile una volta ricevuto.

Ora vediamo che tipi di consensi sono ammessi:

1. Consenso espresso

  • Una richiesta tramite una form su una pagina web con relativo checkbox. Quest'ultimo non deve essere selezionato di default, la persona che completa la form deve volontariamente selezionare l'opzione con la quale richiedere di essere contattato tramite sms.
  • Se qualcuno completa un foglio informativo, ti è consentito di contattarlo tramite sms solo se gli è stato preventivamente spiegato e se, di conseguenza, l'utente ha espressamente dato il suo consenso scritto al momento della firma.
  • Clienti che hanno acquistato da te negli ultimi 2 anni.
  • Se qualcuno ti dà il suo biglietto da visita dopo che gli hai spiegato che lo avresti contattato in seguito, allora può essere contattato con un sms. Se invece trovi un biglietto da visita lasciato su un bancone di un bar oppure ad un convegno, ci deve essere un indicazione evidente che il titolare vuole essere contatto via SMS.

Il destinatario deve essere chiaramente cosciente che potrebbe ricevere dei messaggi di tipo commerciale in futuro. Non è possibile inviare dei messaggi per chiedere il consenso del destinatario: esso stesso è un messaggio commerciale perché cerca e stabilisce una relazione commerciale. Conserva il consenso ricevuto, potrebbe essere necessario doverlo mostrare in futuro.

2. Consenso implicito

  • Attraverso una relazione commerciale già esistente. Se un'organizzazione ha un rapporto di lavoro importante con un fornitore o con un cliente potrebbe essere implicito inviare comunicazioni commerciali via sms.

Il consenso potrebbe inoltre essere implicito tramite pubblicazione del numero telefonico su un sito web, su una rivista o in altre pubblicazioni.

Il destinatario deve essere identificato chiaramente come strettamente connesso con il contenuto del messaggio. Ad esempio, se stai per inviare un messaggio commerciale a proposito di un nuovo tipo di isolante termico, il destinatario deve essere una persona legata all'ufficio acquisti di una impresa edile.

Se però c'è una evidente dichiarazione che i messaggi commerciali non sono autorizzati, allora non è possibile procedere con l'invio.

Come creare una lista di destinatari

Come creare una lista per l'sms marketing

Creare una lista di utenti deve essere fatto nel modo giusto e con la dovuta cautela. Dal momento che i numeri di cellulare sono molto personali, la gente non desidera ricevere messaggi non pertinenti alla loro campo di interesse. Richiedendo il consenso nella giusta maniera ed inviando messaggi rilevanti e davvero interessanti nessuno chiederà di essere cancellato dalla tua lista.

Da un punto di vista tecnico ci sono 3 modi di aggiungere i numeri alla tua lista.

  1. Attraverso un sito con uncheck box che esprime il desiderio dell'utente ad essere contattato via sms
  2. Con SMS che l'utente invia ad un determinato numero per richiedere di essere aggiunto alla lista
  3. Manualmente

Incentivi per l'iscrizione alla lista

Per incentivare le persone ad iscriversi alla tua lista ci sono differenti strategie da seguire. Alcune di queste sono:

  1. Gestire un contest con premio finale
  2. Effettuare un sondaggio e condividere i risultati
  3. Offrire sconti e promozioni
  4. Promettere di inviare informazioni rilevanti e davvero utili

Targhettizzazione

Considerando che i messaggi sms sono personali, è il caso di seguire queste semplici regole

  1. Personalizzare il messaggi aggiungendo il nome del destinatario
  2. Identificarsi nella parte iniziale del messaggio
  3. Ricordare loro perché ricevono questo tipo di messaggio
  4. Se il messaggio riguarda una specifica area geografica, scrivere solo a chi appartiene a quell'area

Quando raccogli i numeri di telefono di potenziali clienti ricorda di collezionare anche qualche informazioni in più.

Come hai visto dall'ultima strategia è per esempio importante collezionare anche informazioni aggiuntive come il codice di avviamento postale qualora sia necessario inviare pubblicità mirata sul territorio.

In questo modo assicurerai agli iscritti una migliore esperienza diminuendo il rischio di cancellazione.

Consenti agli iscritti di cancellarsi

Per legge tutti i messaggi sms devono contenere un metodo di cancellazione.

Questo può essere un numero di telefono da chiamare o un link dove collegarsi.

Detto questo il destinatario va messo in condizioni di cancellarsi in modo semplice.

Alcuni fornitori di SMS Marketing forniscono questo strumento in modo automatizzato.

Meccanismo di coinvolgimento

  1. Inviare messaggi promozionale è semplice, ma essere in grado di coinvolgere l'utente è un'altra cosa. Ci possono essere diverse tecniche per ottenere questo
  2. Aggiungere un indirizzo di una pagina web dove l'iscritto può ricevere maggiori informazioni e dei modi per aumentare la sua interazione
  3. Includi un modo che consenta di replicare al messaggio in modo da ricevere delle risposte automatiche
  4. Ricevere ordini direttamente dagli sms che poi potranno essere confermati in modo automatico

Diversi tipi di consegna SMS

Ci sono due tipi di consegna degli SMS. La connessione diretta dove gli sms vengono gestiti direttamente dall'operatore a cui sei abbonato, e una consegna internazionale.

Le consegne internazionali avvengono attraverso gateway più economici che non sempre sono all'altezza delle aspettativa.

Alcuni fornitori, che si avvalgono di questi gateway di basso livello, propongono prezzi molto più economici ma poi non sono in grado di consegnare i messaggi.

Il miglior fornitore di SMS Marketing, deve essere in grado di garantire la consegna dei messaggi oltre che dare una opportuna assistenza nel momento in cui ci verificano dell difficoltà di qualsiasi genere.

Se immagini di utilizzare un servizio del genere per servizi come la comunicazione di eventuali emergenze, o messaggi di allerta in generale, allora è assolutamente necessario rivolgersi a fornitori ideali.

Categorie