Registro Italiano in Internet è una truffa

  • Diego Gualdoni

Il Registro Italiano in Internet ci riprova!

Ci giungono diverse segnalazione da parte di alcuni nostri clienti che hanno ricevuto delle lettere cartacee da parte di un sedicente “Registro Italiano in Internet”

Queste lettere richiedono apparentemente solo la conferma che i dati inseriti siano corretti, mentre in realtà i moduli sono una proposta di contratto per adesione per la fornitura di un servizio a pagamento.

Vi preghiamo pertanto di cestinare immediatamente le lettere onde evitare spiacevoli sorprese.

Cosa succede se avete già risposto alla richiesta e quindi, anche se inconsciamente, aderito al servizio a pagamento?

Prima di tutto consultate un legale, che saprà darvi le giuste direttive; in secondo luogo, come indicatoci da un nostro cliente, modificate la titolarità del dominio in modo che la lettera, firmata con i dati relativi al vecchio titolare, non abbia valore legale.

ATTENZIONE: non siamo uno studio legale, e dunque prendete questo consiglio con le dovute cautele.