Non hai un sito web responsive? Scomparirai da Internet

  • Diego Gualdoni

image from Non hai un sito web responsive? Scomparirai da Internet

Se non hai un sito web responsive, la tua attività rischia di scomparire da internet. Ogni volta che un utente visita il tuo sito internet aziendale da smartphone o tablet e trova difficoltà a navigare il tuo sito, perdi un possibile cliente. Il guaio è che, senza un sito web responsive, non ti precludi solo la possibilità di raggiungere gli utenti mobile, ma anche quelli che cercano la tua azienda e i tuoi prodotti su internet dal computer.

Non è una prospettiva allarmistica, ma una realtà concreta: il tuo sito web potrebbe perdere drasticamente visibilità sui motori di ricerca. Ti spiego perché.

Tutti navigano dal cellulare. Vuoi perdere la fetta più grossa del mercato?


Vuoi vedere un esempio di sito web? WebHosting.it è un sito responsive che si adatta a tutti i dispositivi (computer, tablet e smartphone)

Avere un sito web dal design responsive, cioè che si adatta in maniera ottimale alla navigazione da smartphone e tablet, significa poter raggiungere tutti gli utenti di internet. Soprattutto, significa non rimanere indietro con i cambiamenti del mercato e della società. Bastano pochi dati per capire che il settore mobile ha visto una crescita impressionante.

I dati più recenti mostrano che 25,8 milioni di utenti in Italia si connettono a internet da dispositivi mobili, quindi da smartphone e tablet (ben 3,469 miliardi in tutto il mondo). I dati di Audiweb aggiornati all’estate 2015 indicano che ogni giorno mediamente 17.104 utenti dai 18 anni in su si collegano a internet da dispositivi mobile, e solo 11.538 si collegano da pc.

Vuoi un check-up gratuito del tuo sito? Contattaci ora.

Come funziona il sito web responsive

La realizzazione di siti web responsive infatti è in aumento, perché le aziende non possono perdere la propria clientela né permettersi il lusso di non riuscire a conquistare nuovi mercati.

Prendi il cellulare e guarda cosa sta succedendo nel tuo settore: scoprirai che molte imprese hanno già creato il proprio sito web responsive. Come riconoscere un sito responsive? Basta verificare se il design del sito si adatta al dispositivo da cui lo stai visualizzando. Nella foto qua sotto puoi vedere come un sito internet cambia se visualizzato da pc, da smartphone o tablet. Quando il design è in grado di adattarsi a seconda del dispositivo che si utilizzi, il sito internet non perde mai le sue funzioni di navigabilità, che, anzi, vengono ottimizzate per mantenere un’usabilità e delle prestazioni sempre eccellenti.

Se non tuo sito non si naviga bene dal cellulare, l’utente lo abbandona, e passa a un sito più chiaro, più facile da navigare, più veloce e intuitivo.

Vuoi vedere gli esempi di siti web responsive che abbiamo realizzato? Contattaci.

Google taglia fuori i siti non responsive. Addio al posizionamento


Google oggi premia solo i siti web responsive: non è più possibile rimandare il passaggio

Ma… c’è un altro fattore da tenere in considerazione. Google ha deciso di tagliare fuori dai risultati i siti web che non sono responsive. Non ci credi? Leggi questo post pubblicato da Google il 26 febbraio 2015.

Adesso Google considera la funzione responsive dei siti internet come un criterio determinante per stabilire il ranking. Così, “gli utenti possono trovare più facilemente risultati di ricerca di qualità ottimizzati per i loro dispositivi”, dice Google.

Cosa significa? Che i siti web responsive ottengono maggiore visibilità, perché Google preferisce mostrare questi come risultati di ricerca, piuttosto che i siti che non si adattano ai dispositivi mobili. In poche parole…

Vuoi saperne di più? Contattaci subito.

Un sito web non responsive perde drasticamente visibilità

Perché Google fa questo ai poveri proprietari dei siti, che magari vantano una presenza pluriennale su internet? Perché Google è un motore di ricerca: mostra agli utenti di internet le informazioni che cercano, secondo criteri che non possono prescindere dalla pertinenza e dalla qualità dei contenuti. Questo è il servizio offerto dal motore di ricerca, ed è il più apprezzato e utilizzato dalla rete.

Quindi, ora che le persone si connettono a internet dai dispositivi mobili, cosa succederebbe se Google suggerisse come risultati di ricerca dei siti web che non si visualizzano in maniera corretta su cellulari e tablet? Che gli utenti smetterebbero di usare Google.

Torna visibile su Google: rendi il tuo sito web responsive


Come fare un sito responsive? Affidati ad una Web Agency con esperienza è la scelta giusta

WebHosting.it ti aiuterà a guadagnare terreno su Google e a ottenere un ottimo ranking per il tuo sito, progettando e realizzando il tuo nuovo sito web dal design responsive. Internet è il mercato più vasto che esista al mondo. La tua azienda deve esserci e, soprattutto, deve farsi notare per prima tra le altre. Un sito web con responsive design dà un enorme vantaggio competitivo sulla concorrenza.

Con te vogliamo fare gioco di squadra. Dicci chi sei, qual è il tuo business, quali sono i tuoi obiettivi realistici per il futuro e raccontaci soprattutto i tuoi desideri. Siamo pronti a studiare la migliore strategia per il tuo caso specifico e a presentarti le soluzioni professionali di responsive web design più avanzate.

Dal 1999 siamo un’azienda leader in Italia per lo sviluppo di siti web. Abbiamo sempre progettato e realizzato dei siti professionali al passo con i tempi, sfruttando le tecnologie migliori e più avanzate.

Oggi la tecnologia mette a disposizione gli strumenti per renderti protagonista del successo del tuo sito internet. Se vuoi aggiornare frequentemente il sito, raccontando agli utenti le novità sul tuo business, creare un blog, fare delle promozioni speciali, da oggi, con un sito rinnovato, puoi fare tutto da solo, oppure delegare ai tuoi collaboratori.

Possiamo installare una piattaforma gestionale sul tuo sito responsive, come WordPress, Joomla, Drupal. Uno strumento in più che renderà il tuo sito sempre aggiornato e ancor più accattivante.

Contattaci ora per un check-up gratis del sito. Ti diremo qual è la strategia che fa per te. link

Responsive design, il tempo stringe. Non perderti nel web

A questo punto, avrai capito che l’unico modo per non scomparire da internet è realizzare un sito web responsive. Se hai già un sito, non perderai la visibilità guadagnata negli anni. E se invece stai pensando di creare adesso un sito web per la tua azienda, professione o hobby, beh, non puoi proprio tirarti indietro: il sito web deve essere professionale e tassativamente responsive.

Pensi che il web design responsive sia inutile per il tuo settore?

Mettiamo il caso che si tratti del sito web di un ente, oppure di un’impresa che opera come terzista, cioè che fornisce beni e servizi a aziende terze, come ce ne sono nell’industria tessile, meccanica, alimentare. Ti consideri estraneo a questa faccenda di Google e della visibilità? Ti sbagli.

La possibilità che migliaia di persone possano scoprire il tuo sito è un tuo interesse proritario: ne va dei tuoi affari. Perciò, qualunque sia il tuo business o il tuo hobby, se hai creato un sito internet è perché hai bisogno al tempo stesso di esposizione su internet e di una pagina quanto meno di “rappresentanza” per mostrare chi sei e cosa fai.

Hai la necessità di comunicare con il mondo là fuori, ecco perché hai un sito web. Non buttare all’aria il lavoro fatto e la visibilità guadagnata nel tempo.

Se poi vuoi proprio scalare la vetta nel tuo settore, allora, possiamo studiare una campagna SEO per l’ottimizzazione del nuovo sito web responsive sui motori di ricerca. La SEO (search engine optimization) consiste di un insieme di operazioni on site e off site volte a posizionare il tuo sito web tra i primi risultati sui motori di ricerca per i temi e prodotti di tua competenza.

Scopri i vantaggi di una campagna SEO qui.

Contattaci per informazioni e consulenza. Il tempo stringe. Non aspettare che sia troppo tardi.