Quanto costa creare un app per Android e iOS?

  • Diego Gualdoni

image from Quanto costa creare un app per Android e iOS?

Le app oramai sono uno strumento irrinunciabile sia per gli utenti che per le aziende che vogliono inserirsi nel mercato. Se il tuo brand vuole crescere prima o poi dovrai sviluppare un’app dedicata.

Il mondo delle app è accessibile a tutti se si è utenti, se invece si vuol passare dall’altra parte del banco le cose diventano più oscure. Soltanto gli esperti del settore sembrano sapere che cosa vuol dire costruire un’app su misura per un determinato cliente.

Infatti la maggior parte delle persone non ha la minima idea di che costi possa avere ideare e sviluppare un’app mobile per il proprio brand o azienda.

In realtà non esiste un prezzo fisso, una tariffa precisa. Bisogna fare un calcolo in base a diversi fattori

Possiamo dire, generalizzando alquanto, che un’applicazione mobile, creata e sviluppata su misura, per un sistema operativo può costare dai 5.000 Euro fino ai 50.000 Euro.

Questo è un range davvero molto ampio e probabilmente non è esattamente la risposta che cercavi, ma intanto dà un’idea dell’ordine di grandezza di cui stiamo parlando. Più avanti arriveremo a farci un’idea più precisa.

Quali sono i fattori che influenzano il costo di una app?

Quando si sviluppa un app è necessario tener presenti molti fattori

Le caratteristiche che vanno ad influenzare il costo dello sviluppo di app (Android e iOS) mobile sono davvero tanti. Più l’app è complessa, precisa, affidabile e fatta su misura, più alto sarà il costo.

E’ molto importante avere le idee ben chiare in testa prima di iniziare la costruzione di un’app. Qual è il tuo target? Che funzioni deve contenere l’app? Magari un antivirus per iPhone oppure per Android? Per quali sistemi operativi vuoi realizzarla? Quale infrastruttura tecnologica sarà necessaria?

Possiamo spiegare meglio la questione attraverso un semplice elenco che raccoglie le varie richieste che è possibile aspettarsi da un’app ben progettata.

  • Infrastruttura tecnologica su cui dovrà funzionare.
  • Tipologia (business, giochi, social network, stili di vita, cultura…).
  • Sistema operativo da cui dovrà essere supportata (iOS, Android™ o entrambi).
  • Funzionalità richieste.
  • Integrazioni possibili con hardware e/o software.

Ogni variabile sopra riportata va a comporre un quadro diverso della tua app e ne consegue un costo diverso di realizzazione. Gli sviluppatori dovranno creare un progetto disegnato appositamente per te.

Chiedersi che costo possa avere un’app senza un’idea più chiara sulle variabili riportate nel nostro schema, è come richiedere il costo di un abito fatto su misura senza presentarsi dal sarto!

Quanto tempo è necessario per costruire un’app?

Secondo alcune ricerche il tempo medio di realizzazione di un’applicazione mobile solo nel 20 per cento dei casi è inferiore a tre mesi. Nell’80 per cento dei casi è invece di più di tre mesi. Tra questi ultimi è possibile identificare un buon 40 per cento di casi in cui è necessario arrivare a sei mesi e anche di più

Lo sviluppo delle funzionalità unito alla realizzazione grafica richiede molto tempo. Per questo più il prodotto è complesso, più il tempo necessario per lo sviluppo sarà lungo e, di conseguenza, più alto sarà il costo dell’applicazione.

Le app più semplici e abbastanza standardizzate richiedono circa un mese di sviluppo. Quelle su misura ma ancora molto semplici possono richiedere poco meno di tre mesi.

Poi bisogna considerare che un’applicazione non è quasi mai perfetta nel momento in cui viene consegnata: servirà del tempo per sistemare possibili bug e fare delle correzioni.

Dopo avere costruito la tua applicazione personalizzata dovrai sottoporla agli store, in modo che diventi fruibile da tutti i potenziali clienti. 

Anche qui sarà necessario del tempo per ottenere le autorizzazioni necessarie e vedere la tua app nell’App Store, nel caso di iOS, o in Google Play nel caso di Android™.

Esistono controlli e standard qualitativi che gli store esigono per ottenere la pubblicazione della tua app.

Una volta ottenuto l’approvazione e la conseguente pubblicazione negli store, i costi non finiscono! Mantenere una applicazione ha un costo.

Ti sarà necessario mettere mano al portafogli per sostenere: un hosting e spazio server, dei certificati per l’invio delle notifiche “push”, la correzione dei bug, le tariffe di gateway di pagamento qualora fosse previsto, il costo delle API di eventuali parti terze, l’assistenza e gli aggiornamenti per le nuove versioni dei sistemi operativi su cui hai deciso di far funzionare la tua app.

Alcuni esperti sostengono che il costo per il mantenimento annuale medio di una applicazione si aggiri intorno al 10 per cento di quello che è stato il costo di sviluppo.

Quale è il costo per lo sviluppo di un'app Android?

Costo per lo sviluppo di un app Android: facciamo degli esempi concreti

Veniamo a fare degli esempi concreti in modo da avere un’idea più precisa del costo di un’applicazione mobile.

Immaginiamo di avere un’azienda che vuole realizzare la propria app dedicata, in grado di supportare i propri clienti e aiutarli negli acquisti tramite smartphone e tablet.

Consideriamo un’applicazione di ottima qualità, integrata con il sito stesso dell’azienda e sviluppata soltanto per il sistema Android.

Vogliamo un’interfaccia personalizzata e non una grafica troppo semplice e schematica. Come detto la nostra app dovrà essere ottimizzata per sostenere l’M-commerce.

Con M-commerce si intende l’e-commerce gestito da dispositivi mobili, ovvero la possibilità di fare acquisti tramite la app da telefono e tablet.

Dobbiamo ipotizzare anche un sistema di log in, e scegliamo di farlo tramite mail e social. Gli utenti dovranno registrarsi per accedere. 

Inseriamo anche un pannello di amministrazione e decidiamo di sviluppare la nostra app solo in italiano.  

Per un’applicazione del genere, con queste caratteristiche, sviluppata solo per Android dovremo sostenere un costo medio che sarà compreso in un range tra 20.000 Euro e 25.000 Euro.

Ovviamente al variare delle caratteristiche poco sopra riportate ci sarà una sensibile variazione del prezzo.

Ad esempio se invece di svilupparla soltanto in italiano, decidessimo di svilupparla in più di due lingue il costo salirà ad un range medio compreso tra i 23.500 e i 26.000 Euro.

Quale è il costo per lo sviluppo di un'app iOS?

Sviluppare un'app per iOS non ha costi differenti da Android

Se volessimo sviluppare la stessa applicazione, con le stesse caratteristiche, soltanto per il sistema iOS il prezzo sarebbe più o meno lo stesso.

La differenza tra sistemi è soltanto di “linguaggio”. Ovviamente un programmatore che lavora ad un’app deve utilizzare un certo linguaggio per iOS e un altro per Android.

Il lavoro però è lo stesso, seppure molti sostengano che si possa riscontrare qualche difficoltà in più ad usare il linguaggio iOS.

Detto questo, se volessimo fare un’altra applicazione, diversa dalla prima, per la nostra ipotetica azienda, sviluppata solo per iOS, possiamo anche qui ipotizzare un preventivo rapidamente.

Vogliamo sempre un’alta qualità della app, sempre con interfaccia personalizzata, questa volta non sarà necessario il sistema di M-commerce ma sarà un’app completamente gratuita.

Sarà sempre integrata con il sito web dell’azienda e avrà un sistema di login tramite social ed email, con tanto di registrazione ma senza pannello di amministrazione.

Scegliamo di sviluppare la nostra app soltanto in italiano. Il costo per un’applicazione con queste caratteristiche, sviluppata solo per iOS si aggirerà in un range compreso tra 16.000 Euro e i 20.000 Euro.

Se rinunciassimo ad avere un’interfaccia personalizzata e optassimo per un’interfaccia molto semplice, sarebbe facile scendere sotto ai 15.000. A seconda dei casi potremmo scendere anche sotto ai 13.000!

Quale app devo realizzare prima? Android o iOS?

A questa domanda sarebbe bene prima premettere che esiste la possibilità di sviluppare la tua app contemporaneamente per Android che per iOS.

In questo caso il programmatore dovrà “tradurre” lo stesso sistema in due “linguaggi” differenti, con tutte le varie modifiche e particolarità del caso.

Questo tipo di lavoro doppio non porterà però il costo dell’operazione a raddoppiarsi. Anni fa era proprio così perché il programmatore doveva rifare tutta l’app da principio!

Ad oggi possiamo calcolare che per un’app che possa funzionare sia su dispositivi Android che su dispositivi iOS, si può calcolare un 20 per cento in più rispetto a realizzarla solo per uno dei due sistemi.

Ma se dovessimo scegliere soltanto uno dei due sistemi operativi, con quale dei due sarebbe consigliabile iniziare?

Innanzitutto iniziamo con il dire che sviluppare la tua app solo su un sistema operativo, almeno per cominciare, è piuttosto intelligente come scelta perché si può non solo risparmiare ma anche sistemare i vari difetti e bug, soltanto una volta.

L’ottanta per cento dei dispositivi in Italia utilizza Android, ma è iOS ad avere ricavi maggiori: circa l’85 per cento in più rispetto ad Android.

Tenuto conto di questi dati bisogna pensare al nostro target. Solitamente gli utenti iOS sono più fedeli alla loro azienda di riferimento, sono più disponibili ad acquistare app a pagamento e mediamente sembrano più facoltosi.

Gli utenti Android, seppure non sembrino avere le disponibilità e la fedeltà degli utenti iOS, sono davvero moltissimi rispetto al parco clienti di iOS.

Se vogliamo una diffusione più ampia, magari per un’app gratuita, il nostro suggerimento va verso Android. Se invece preferiamo una clientela più selezionata ed interessata ad un’app di qualità, magari con un negozio integrato, il nostro consiglio è di sviluppare su iOS.

Per fare la scelta giusta tra sviluppare inizialmente per iOS o per Android, è bene dunque conoscere bene il tuo target. Ecco perché, come detto, al momento di realizzare la tua app devi avere le idee ben chiare.

Nulla può essere trascurato nel momento in cui decidi di realizzare un’applicazione che andrà a rappresentare la tua azienda, il tuo brand, il tuo nome.

Categorie