Come funziona le registrazione di un dominio? Come si procede?

  • Diego Gualdoni

image from Come funziona le registrazione di un dominio? Come si procede?

La registrazione di un dominio è il primo fondamentale passo che sarà da effettuare quando si vuole aprire un proprio sito internet o immediatamente dopo che si è creato uno spazio web sulla rete.

Effettuare la registrazione di quello che è il dominio web è molto semplice, pur tuttavia necessita di alcuni facili passaggi propedeutici.

REGISTRAZIONE DOMINI: GUARDA LE NOSTRE OFFERTE

Vediamo, perciò, cosa è necessario fare.

Nell’andare a registrare il dominio è necessario, innanzitutto, sceglierne il nome che si andrà ad utilizzare.

Nel fare ciò, si può sia scegliere un nome che risulti essere semplice da poter ricordare, cosa che andrà a facilitare l’accesso al dominio da parte degli utenti, come pure si potrà optare per un nome che sintetizzi l’argomento o l’attività del dominio.

La cosa importante, per entrambe le opzioni, è quella di scegliere un qualcosa che risulti essere estremamente breve e conciso. Difatti, è altamente sconsigliato scegliere, per la registrazione di un dominio, nomi che siano lunghi, ma anche che siano formati da parole che sono separate da trattini.

Dopo avere deciso il suo nome, sarà necessario decidere quale sia l’estensione. Anche in questo caso le scelte possibili sono davvero molteplici.

Non per nulla, si può scegliere tra quelle che terminano con info, .eu, org, net, com e it, solo per ricordarne qualcuna.

Comunque, di base, le estensioni vengono ad essere suddivise in due tipologie differenti. Vi sono quelle generiche e vi sono quelle nazionali, le quali, di norma, indicano la lingua utilizzata e presuppongono che siano stati ideati per utenti di uno specifico paese.

Fatto tutto ciò, l’ulteriore passaggio che si deve compiere nel provvedere a registrare un dominio è quello di verificarne la sua effettiva disponibilità.

Infatti, anche se la scelta del nome è effettivamente frutto di una personale intuizione, non è detto che questo non sia stato già utilizzato da parte di altri utenti per il loro spazio online.

REGISTRAZIONE DOMINI: GUARDA LE NOSTRE OFFERTE

Solo ed esclusivamente conclusi tutti questi facili passaggi, ci si potrà dedicare alla sua registrazione.

Vi sono differenti opzioni e svariate offerte presentate dalle più rinomate company, proprio per dare la possibilità, ad ogni utente, di effettuare la migliore scelta.

Una volta effettuata la valutazione della web company, non si dovrà far altro che seguire in maniera pedissequa quanto è riportato.

Nella sostanza, vi sarà semplicemente da compilare uno o più moduli online.

La cosa che sarà opportuno controllare, nell’andare a compilare la modulistica, è quella relativa al costo degli eventuali servizi aggiuntivi che si desiderano associare al dominio web e, ovviamente, la durata del contratto stesso.

HOSTING GRATIS Verificati e accettati i termini del contratto che si sta stipulando, si andrà a compilare i campi relativi ai propri dati personali e quelli relativi alle modalità di pagamento.

Quest’ultime potrebbero differenziarsi da web company a web company, anche se, nella maggioranza dei casi, i pagamenti possono come per WebHosting.it, avvenire tramite bonifico, paypal e carte di credito.

La procedura è, a questo punto terminata, e dopo poco tempo arriverà un messaggio con il quale si comunica che la procedura di registrazione dominio è andata a buon fine e che, quindi, si avrà la possibilità di utilizzare il dominio prescelto per il tempo che è stato contrattualmente stabilito.

In ultimo, è da ricordare che, nonostante la facilità delle procedure necessarie alla registrazione del dominio, le principali web company offrono sempre la più che totale e completa assistenza per fornire aiuto e dare informazioni.